Navi

Pare che anche Tremonti abbia improvvisamente realizzato che abbiamo le pezze al culo.

Perfettamente in linea con gli avvenimenti degli ultimi tempi, che hanno visto diversi soggetti della medesima fazione politica prendere le distanze (in vari modi e più o meno esplicitamente) dal Trimalcione al botox che ci governa, il ministro dell’Economia e delle Finanze ha infine ammesso che “siamo come sul Titanic“.

Erano mesi (anni?) che anche noi dicevamo qualcosa di simile. A me, comunque, sembra una metafora ancora troppo elegante.

Volendo rimanere all’interno dello stesso campo semantico/simbolico, direi piuttosto che quando la nave affonda i ratti sono i primi a scappare.

Iniziate a correre, e poi a nuotare. Vediamo fin dove arrivate.

 

Annunci

~ di cocochanel su luglio 15, 2011.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: