Io sto. [Piccolo sfogo tra noi]

Vorrei chiarire questo:

IO STO BENE.

Sto benone.

Non ho complessi irrisolti, non ho problemi col Padre e la Madre (nemmeno con la Zia), non ho paura di qualcosa in particolare di cui sia irragionevole avere paura, non ho repentini sbalzi d’umore, non penso che Il Mondo Cattivo sia la causa di supposti inesistenti miei problemi (se faccio una cazzata, ho fatto una cazzata, e basta), non soffro di depressione cronico-adolescenziale, non ho paura dei trent’anni e non soffro del complesso di Peter Pan, non ho problemi con l’altro sesso e nemmeno col mio, in generale mi sveglio contenta la mattina e cerco di tirare avanti, con quel che ho, che è già tanto, tantissimo. Ho ventisei anni, sono in salute, mi piace leggere, ascoltare musica, zappare l’orto se si può, andar per boschi, studiare, fare “ricerca”, viaggiare, giocare a biliardo e guardare la partita. Mi piace bere, mangiare e scopare (il che, sottolineo, non è così ovvio: un sacco di gente ha problemi enormi con una o più di queste tre cose). Ogni tanto m’incazzo, ma poi passa. Ho dei periodi neri, come tutti, ma non mi trasformo in un’eroina tragica wagneriana o greca, nè in una isterica impulsiva acida modello quindicenne Dòson-Cric, nè in una maniaca religiosa.

————–

Quello che proprio non sopporto, però, è quando vengono lì e tentano di psicanalizzarti. Perchè un problema ce lo devi avere anche tu. Perchè non è possibile che tu non nasconda un abisso di follia dietro comportamenti apparentemente normali (tipo studiare, viaggiare o scopare). Perchè tu non lo sai, ma inconsciamente stai male.

NO: sto bene.

Lo ribadisco, per chiarezza: STO BENE.

Rassegnatevi: a volte, dietro un viaggio c’è solo la voglia di viaggiare, dietro una scopata c’è solo la voglia di scopare e, guarda un po’, dietro una gita al bar c’è solo la voglia di farsi un drink e quattro chiacchiere (dell’alcolismo ne parliamo in un’altra occasione, dai). Le cose sono semplici, a volte.

Specialmente per chi è giovane, in salute ed è nato nella parte giusta del mondo (quella dove non devi sparare per mangiare).

Annunci

~ di cocochanel su giugno 24, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: