Auguri!

Meno male che è il 25 aprile.

Mi vesto carina (come si fa per le cerimonie) e vado a vedere la deposizione della corona di fiori sotto al monumento ai caduti in piazza maggiore, e poi vado a sentire un coro di bambini nel mio quartiere. Canteranno le mie canzoni, roba che viene dalle montagne su per di là, dal Piemonte eccetera. Che siano stati anche partigiani novaresi e milanesi a liberare Bologna, il 21 aprile (già il 21) del 1945, ne vado un po’ stupidamente fiera, e quando posso lo rinfaccio (ma i Bolognesi non lo sanno…).

Si diceva, si ha bisogno di riti e celebrazioni. Io non ho la messa di Natale nè quella di Pasqua, non ho un idolo da osannare di qualsivoglia genere, e tutto sommato credo sul serio in ben poche cose: e quindi, meno male che c’è il 25 aprile, la principale festività del mio calendario laico (insieme al primo maggio).

Meno male che c’è il 25 aprile, che almeno quello non me lo toglie nessuno.

———————-

P.S.: pensateci, cinque minuti almeno, a cos’è successo 64 anni fa.

Annunci

~ di cocochanel su aprile 25, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: