Maurizio! I’m here, honey!

dscf2178.jpg

Eccoci qui.

Una uggiosa e settembrina Bologna ha salutato il mio rientro a casa.

Alla fine, niente Tavira. In compenso, Tarifa e Cabo de Gata, un poco di mare anche per noi.

lucertola-2.jpg

San Josè de Cabo de Gata è un villaggio sulla costa della Spagna meridionale che si raggiunge dopo aver attraversato per un’ora e un quarto il nulla più nulla che esista.

Per “nulla”, intendo:

il-nulla-a-san-jose.jpg

E poi, dopo un’ora e un quarto di autobus, ci si arriva. E il mare è meraviglioso e ti riconcilia col mondo. Devono averlo pensato anche le meduse, che evidentemente in alta stagione scelgono in massa San Josè come meta delle loro vacanze.

mare-a-san-jose-1.jpg

A Tarifa, invece, vento e bagno nell’oceano, che ha il sapore di un rito iniziatico, per noi provincialotti abituati al caldo e rassicurante Mare Nostrum… Talmente tanto vento che era pieno di mulini per la produzione di energia elettrica. Mulini enormi. Silenziosi e imponenti.

mulini-a-tarifa.jpg

Dune grandissime prima di raggiungere l’acqua.

tarifa-2.jpg

tarifa-3.jpg

Bene, cari Amicicici.

Vi siete ciucciati anche in questo blog il solito racconto delle vacanze della Sig.ra Blogger di turno. Un classico dell’estate per Voi Blog Surfers Professionisti.

E naturalmente, come immaginerete, la prima cosa che ho fatto una volta approdata a Bologna è stata passare dal “Bar M.” a vedere che aria tirava.

La solita aria, per fortuna.

La solita, confortante aria puzzona.

La solita gente e il solito prosecco.

Bentornata a Bologna, Coco!

A presto con le consuete cazzate invernali, Stimatissimi Utenti.

P.S.: ho aggiunto alcune foto all’interno dei post precedenti. Probabilmente alcuni dei vostri pc ci metteranno una vita a caricare la home page di questo blog ma, Rispettatissimi Visitatori, questi sono problemi Vostri.

Cordiali saluti!

Annunci

~ di cocochanel su agosto 28, 2007.

2 Risposte to “Maurizio! I’m here, honey!”

  1. guardarlo mentre si dibatteva girato sulla schiena e cercava di rimettersi in piedi: osservarlo fino al sopraggiungere della morte ridacchiando soddisfatti;

    – essere pietosi e dargli una morte veloce ed indolore;

    – tirargli una badilata in testa.

    – …e altre cose simili.

    tu sei pazza lo sai vero?

    i piccioni sono delle merde

  2. Io sono pazza.

    I piccioni sono delle merde.

    Tu chi sei?

    Ci hai mai riflettuto, Gentile Cybernauta?

    P.S.: hai inserito il commento sotto al post sbagliato.

    Cordiali saluti,

    Coco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: